ADHD: SPIEGAZIONE DELL’IMPULSIVITA’

untitl

L’ADHD influisce sul modo in cui le diverse regioni del cervello comunicano. Ciò influisce sulla disattenzione, sull’impulsività e sulla regolazione emotiva.

ADHD e controllo dell’impulso

L’impulsività è uno fra i sintomi principali dell’ADHD, può compromettere la capacità di fermarsi e pensare alle conseguenze prima di parlare o agire.

Come?

In questo video viene spiegato brevemente il centro di “inibizione della risposta” del cervello e perché non funziona bene  nelle persone con ADHD.

SOTTO AL VIDEO I CONTENUTI  DELLE SLIDES TRADOTTE IN LINGUA ITALIANA

  • la spiegazione dell’ impulsività
  • Impulsività: una tendenza ad agire o parlare senza pensare.
  • Un bambino impulsivo può dare una risposta prima di alzare la mano.Oppure
  • Saltare come in una giungla, senza considerare come o dove atterrerà.Oppure
  • Reagire alla frustrazione o all’imbarazzo con un pugno o gridando– L’ADHD compromette la capacità del bambino di fermarsi e considerare le conseguenze prima di parlare o fare.

    – Come si intersecano l’ADHD e il controllo dell’impulso?

    – L’area del talamo del cervello controlla l’inibizione della risposta.

    Funziona come un cancello – inviando segnali per consentire o interrompere i comportamenti.

    – Quando il cervello rileva una bandiera rossa, i suoi collegamenti limbici-ippocampali trasmettono un avvertimento dal talamo alla corteccia frontale. Questo è il centro di controllo del cervello che gestisce l’espressione emotiva e la risoluzione dei problemi.

    – Nei cervelli ADHD, il cancello del talamo non funziona bene.

    – Ciò significa che una persona con ADHD può avere difficoltà a:
    • Trattenere un commento che potrebbe ferire i sentimenti di qualcuno
    • Resistere ai desideri a breve termine, come mangiare caramelle o spendere soldi

    – “Le persone senza ADHD hanno la capacità di fermarsi se riconoscono che una persona non sta sorridendo per quello che sta facendo“, dice Joel Nigg, Ph.D. Il bambino con ADHD ha bisogno di avvertimenti più lunghi di 20-30 millisecondi, per correggere la sua rotta, che è un’eternità quando si tratta di controllo del comportamento“.

    – In altre parole, questa non è semplicemente maleducazione o mancanza di autodisciplina. È una funzione del sistema di segnalazione interna del cervello che non funziona  bene nelle persone con ADHD.

Tratto. adattato e tradotto liberamente da:

https://www.additudemag.com/adhd-brain-impulsivity-explained/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...