TRUCCHI E IDEE PER GESTIRE LA RABBIA

roue-de-la-colère-1

La rabbia è associata ad una serie di cambiamenti fisiologici nel corpo, come: un aumento della tensione muscolare, aumento del battito cardiaco, velocità del respiro e variazioni nel metabolismo. Tutti questi cambiamenti aiutano a far si che il tuo corpo sia pronto all’azione.

Inoltre, l’adrenalina si riversa nel flusso sanguigno e il sangue fluisce verso i grandi muscoli del corpo.  Quindi non sorprende il perché le persone spesso riportino l’urgenza di colpire la causa della loro rabbia. I loro corpi sono preparati proprio a fare questo. Quelli delle persone che a volte ne subiscono gli sfoghi  purtroppo no.

La rabbia viene spesso diretta verso le persone che conosciamo meglio. Partner, genitori, figli, amici sono infatti le persone più a rischio. L’incapacità di gestire la rabbia può  portare alla fine di relazioni importanti. La rabbia scatena l’aggressività. Anche se la rabbia non porta automaticamente all’aggressione, questa reazione estrema può verificarsi spesso quando si è troppo arrabbiati.

COSTRUIRE LA RUOTA DELLA RABBIA:

Oggi vi invito a costruire insieme al vostro bambino una “ruota per gestire la rabbia“. (attività adatta per i bambini più piccoli: dai 3 ai 10 anni)

Il fatto che il bambino sia coinvolto nel processo creativo di costruire questa ruota insieme è fondamentale, perché sarà mentalmente preparato per l’uso di questo strumento che lo aiuterà a gestire questa sua emozione.

LA RUOTA SARA UNO STRUMENTO/GIOCO DA USARE AL BISOGNO PER RICORDARE AL BAMBINO COSA PUO’ FARE IN CASO ARRIVI  UN SENTIMENTO ESAGERATO DI RABBIA…

PROCEDIMENTO:

Ritagliare un cerchio di cartoncino della grandezza che preferite e disegnare con un pennarello una serie di spicchi. Disegnare (o incollare un adesivo) all’interno di ogni spicchio un suggerimento da usare. Ritagliare una piccola freccia di cartoncino e fissarla alla “ruota” con un fermacampione.

Di seguito alcuni esempi di suggerimenti, che possono naturalmente essere tutti cambiati e personalizzati da voi con il bambino.

◾ chiudere gli occhi e respirare profondamente contando fino a 10 nella mente, o a voce alta se è un ambiente in cui si può fare
◾ sorseggiare un bicchiere di acqua
◾ stringere una palla- antistress che assorbe la rabbia
◾ chiedere un abbraccio
◾ soffiare sul vulcano della rabbia (precedentemente disegnato) per spegnerlo, o dentro un palloncino
◾ immaginare se stessi nel luogo in cui ci si sente al sicuro
◾ avvolgersi in una coperta
◾ scarabocchiare la propria rabbia
◾ saltare alzando le braccia in aria
◾ dire a voce alta “sono arrabbiato ma desso mi calmo”
◾ cantare
◾ disegnare una grande “C” in aria
◾ imitare un personaggio arrabbiato dei cartoni animati preferiti
◾ uscire e camminare
◾ prendere a pugni un cuscino (o un pungiball)

….e altro ancora di vostra fantasia

Quando arriverà la rabbia ricordate a vostro figlio che potrete usare insieme la ruota e scegliere cosa fare per provare a farla andare via…

N.B. Potete anche usare  anche un’altra tecnica:

◾ colorare insieme a vostro figlio un piccolo “Drago della rabbia”. Spiegargli che solo lui/lei ha il potere per calmarlo ! Tirarlo fuori quando si sente molto arrabbiato dicendogli che il drago si è svegliato e chiedendogli di aiutarlo a tornare a dormire :
– bevendo prima un po’ d’acqua e poi soffiando l’aria piano piano sopra, per spegnere il fuoco che ha dentro il drago
– portandolo poi lentamente in un luogo sicuro per farlo addormentare.

Risultati immagini per disegnare  bambini drago sputa fuoco

tradotto, adattato e tradotto liberamente da:

http://papapositive.fr/roue-exprimer-colere-violence/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...