ADHD E AUTOCONTROLLO… NON SEMPRE VOLERE E’ POTERE

14cc26157c2adf9ab3550709be10287f

Pillole di approfondimento:

(…) I problemi dei soggetti con ADHD non derivano dalla mancanza di competenze, ma DALLA MANCANZA DI AUTREGOLAMENTAZIONE.

Questo significa che l’ ADHD non è il problema di non sapere cosa fare, ma che ci sono alcune difficoltà nel fare ciò che si sa di dover fare !

Purtroppo, la maggior parte delle persone pensa che l’autodisciplina, l’autocontrollo e la volontà siano totalmente ai nostri comandi e quindi i bambini con ADHD vengono visti come persone che NON VOGLIONO O NON HANNO IMPARATO A CONTROLLARSI (imputandolo a genitori inadeguati nell’educazione)

La scienza attualmente ci dimostra invece che ci sono fattori neurobiologici che contribuiscono all’autocontrollo e alla volontà, sia per l’apprendimento che per l’educazione. E quando questi sistemi del cervello non funzionano correttamente è più difficile avere livelli “normali” di autocontrollo, indotti dalla sola volontà.

I soggetti con ADHD hanno proprio un “difetto” nello sviluppo di queste capacità e di conseguenza è questo il motivo che rende i loro genitori coinvolti e allarmati …poichè percepiscono che si prospetta per i loro figli un futuro più incerto. (…)

Tratto dal libro: “Prendersi cura dell’ADHD” di Dr. R. Barkley

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...