ADHD & SCUOLA: GRAZIE AGLI INSEGNANTI CHE…

grazie-agli-occhiali-di-apple-del-libro-di-carta-dell-39-insegnante_24908-3781Condivisione di una testimonianza:

“Grazie a tutti gli Insegnanti che vogliono bene a mio figlio…”

Sono abituata a sentire le carenze relative all’ADHD di mio figlio nelle riunioni scolastiche – ma questa volta le parole di un insegnante mi hanno fatto piangere… per una ragione diversa.

All’inizio dell’anno scolastico ho avuto la possibilità, in una riunione, di presentarmi ai suoi nuovi insegnanti e parlare con loro delle difficoltà d’apprendimento e comportamentali di mio figlio, delle mie preoccupazioni e dei nostri obiettivi.

Indubbiamente siamo molto fortunati a frequentare una scuola che è composta da un team di insegnanti molto impegnati nei confronti dei disturbi d’apprendimento e orientati al successo dei loro studenti. Il nostro incontro è iniziato con me che spiegavo l‘importanza della comunicazione fra tutti i membri del team per il suo successo scolastico e la nostra sopravvivenza a casa.

Gli insegnanti a turno hanno cominciato a condividere con me le cose buone che avevano già notato nei primi giorni di scuola. Poi però ha cominciato a parlare il suo insegnante di scienze : “Adoro suo figlio. Seriamente, sono così felice di averlo di nuovo nella mia classe” facendo rifermento anche ad alcuni esempi specifici. Poi  mi ha guardato dritto negli occhi e ha detto: “Ho sinceramente bisogno di dirle che lei ha un figlio davvero FANTASTICO…

Come può non piangere, sentendo questa frase, una mamma che lotta da sempre per suo figlio ?

È importante per me condividere questa mia storia, perché forse quell’insegnante non saprà mai quale impatto abbiano avuto le sue parole. I miei tanti dubbi, fra cui: “Potremmo ancora sopravvivere a un altro anno di scuola media?” si sono sciolti come neve al sole e sono stati sostituiti da sentimenti di speranza: “Wow ! vuol dire che stiamo facendo progressi e che le persone lo VEDONO !

Vorrei che gli insegnanti capissero che come genitori di bambini con ADHD siamo purtroppo abituati a sentire molte notizie negative durante le udienze. Spesso sentiamo soprattutto l’elenco delle cose che i nostri figli non riescono a fare. Ma ciò di cui i genitori hanno bisogno di sentire è anche quello che i loro figli posssono e riescono a fare

È importante che un genitore senta parlare anche bene dei propri figli. Quando gli insegnanti condividono la loro positività, ci iniettano la speranza di cui abbiamo estremo bisogno per andare avanti, perchéstiamo combattendo una dura battaglia anche su altri fronti.

Come genitori di bambini con ADHD sappiamo che non sono facili da gestire i nostri figli  a scuola, perchè gli stessi problemi li viviamo anche noi in famiglia. Sentire dei commenti emotivamente positivi da parte degli insegnanti non può che incoraggiarci e renderci disponibili al dialogo e alla collaborazione…

Sono molto grata a quell’ insegnante di scienze che con le sue parole di stima e affetto ci ha aiutato ad iniziare con fiducia il nuovo anno scolastico…

Tratto, adattato e tradotto liberamente da:

https://www.additudemag.com/thanks-to-the-teachers-who-love-my-child/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...