ADHD E DIAGNOSI PRECOCE (il Quoziente Intellettivo alto può ritardarla)

ADHD_to_honor_roll_1000_667-2-1.jpg

Un nuovo e recente studio, che ha rilevato differenze significative nel cervello di bambini in età prescolare con sintomi di ADHD, può aiutare i genitori a capire che i problemi del comportamento possono manifestarsi per la diversità della “struttura” biologica del cervello del proprio figlio.

Coloro che ancora si sentono in colpa per i problemi comportamentali dei loro bambini piccoli, guarderanno con interesse i progressi di questo studio in futuro. (…)

È più comune che una diagnosi di ADHD venga fatta quando i bambini hanno problemi a scuola, piuttosto che negli anni prescolari.
Questo in parte è perché ci sono poche richieste, per la maggior parte dei bambini di 3-5 anni anni, di stare fermi e concentrati, ed è considerato normale per lo sviluppo essere piuttosto turbolenti/vivaci a quell’età.

Ma spesso i genitori e gli insegnanti della scuola materna sono invece già consapevoli a quell’età delle difficoltà comportamentali di un bambino.

Il Dr. James Griffin, vicedirettore del ” Centro dello Sviluppo e del Comportamento del bambino” del National Institutes of Health, ha sostenuto il primo studio che ha guardato con la risonanza magnetica il cervello di bambini di 4 anni, con sintomi di ADHD.
I risultati sono stati una sorpresa per i ricercatori, che non si aspettavano differenze così pronunciate e visibili già in così giovane età.

Precedenti studi di neuroimaging di bambini/ragazzi più grandi, dai 6 ai 16 anni, hanno già mostrato che il cervello con ADHD è diverso e studi sull’attività cerebrale hanno evidenziato che vi è un flusso sanguigno diverso quando alle persone con ADHD viene chiesto di svolgere compiti specifici.

Quello che si sta scoprendo è che queste differenze nelle aree cerebrali possono essere presenti e visibili già a 4 anni”, ha detto il dott. Griffin.
Tutto ciò contribuirà a compredere maggiormente le basi biologiche dell’ADHD e la sua complessità.

Ci sono differenze strutturali nei volumi del cervello, ci sono connessioni tra regioni del cervello riflesse nei cambiamenti della sostanza bianca nelle persone con ADHD e ci sono cambiamenti chimici in alcuni dei principali sistemi di trasmissione nel cervello“, ha detto il dottor Mahone.

Quando al cervello viene chiesto di fare qualcosa, il cervello dei bambini con ADHD fa lo stesso compito, ma il cervello è meno efficiente.”

Questo è assolutamente un disturbo biologico”, ha detto il dottor Mahone, ed è chiaramente possibile distinguere quindi il comportamento dell’ ADHD dal normale comportamento, già in un bambino di 4 anni .
L’evidenza molto chiara di cose che accadono in modo diverso nel cervello, ci aiuta a rinforzare che l’ ADHD sia una condizione molto reale, con esordio molto precoce nella vita. Cercare di identificarlo prima e iniziare interventi comportamentali il più presto possibile, potrà indubbiamente migliorare più efficacemente il contenimento dei sintomi.

ADHD e il Quoziente Intellettivo

Gli studi dimostrano che adulti e bambini con ADHD hanno spesso alti quozienti di intelligenza (QI), ma affrontano sfide a scuola o nella vita. Perché?
Erroneamente si può pensare che avendo l’ ADHD, non sei intelligente, o  che se sei intelligente, non puoi avere ADHD.  In realtà c’è una significativa compromissione della memoria di lavoro e della velocità di elaborazione – ma il QI molto spesso è di 120, o anche superiore alla media.

Molte  persone hanno quindi diagnosi tardive e soffrono  per anni senza essere supportati nei loro limiti. La diagnosi  e il trattamento precoci possono cambiare la vita di chi ne è colpito.

Tratto, adattato e tradotto liberamente da:

https://www.nytimes.com/…/scans-show-differences-in-brains-…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...