ADHD & DISINFORMAZIONE (…e retroscena)

fake

(…) Vivere con un figlio con ADHD non è così semplice e spesso negli anni risulta altamente frustrante convivere con le loro oggettive difficoltà e continue richieste, con la loro impulsività, soprattutto se poi quest’ultima si associa ad una grave e frequente comorbidità, il “Disturbo Oppositivo Provocatorio”

(…) Deve quindi risultare chiaro che ogni notizia falsa, fornita al solo fine di fare del sensazionalismo (con titoli del tipo “Non drogate quei bambini” , “Niente farmaci siamo piccoli”…), o qualunque affermazione espressa sulla base di proprie convinzioni ideologiche e non supportatate dagli studi e dalla seria ricerca scientifica, rappresentano un danno INCALCOLABILE, non solo alla verità scientifica ma in primo luogo ai bambini/ragazzi con ADHD e alle loro famiglie.

(…) In questi tentativi di mistificazione da parte appunto di “campagne ideologiche“, risulta evidente anche la precisa volontà di riportare la questione non alla radice dei problemi da affrontare (la realtà scientifica dell’ADHD, la sua diagnosi, il trattamento multimodale, l’aggiornamento culturale delle categorie interessate, le indagini epidemiologiche, etc.), ma di isolarlo al solo aspetto della terapia farmacologica che, opportunamente manipolato, può facilmente prestarsi allo scandalismo e allarmismo verso l’opinione pubblica.

(…) Noi genitori, per il bene dei nostri figli , E SOLAMENTE PER QUESTO, non dovremmo prestare alcun ascolto a “voci” e articoli che non siano il risultato di studi e ricerche condotte in modo rigorosamente scientifico.
Meno che mai a dibattiti portati avanti su giornali, settimanali e mass-media, ovviamente più interessati al sensazionalismo che alla realtà dei problemi dei “nostri” bambini e ragazzi con ADHD e delle loro famiglie.

tratto da “IL PROGETTO ADHD “PARENTS FOR PARENTS”
di Raffaele D’Errico e Enzo Aiello – www.pediatric.it

N.B. Segnalazione dei retroscena di alcune campagne “ideologiche“:
LINK DI APPROFONDIMENTO:
http://www.allarmescientology.it/txt/ritalin.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...