ADHD E GIOCO DEGLI SCACCHI A CASA E… A SCUOLA!

51ENAV3fznL__SX350_BO1,204,203,200_

Esistono delle situazioni negli Scacchi  (per i più piccoli si può iniziare anche con la Dama) che estrapolano caratteristiche educative e formative. Andiamo di seguito ad illustrare degli esempi di momenti di gioco negli Scacchi, per meglio far capire quali determinate circostanze di questo gioco sono collegate a questo o a quel concetto:

  • Concentrazione ed immobilità quando si stà riflettendo su una mossa
  • Sviluppo di capacità di autocontrollo fisico e psichico
  • Dover concludere un certo numero di mosse in un dato tempo
  • Ripartizione e migliore sfruttamento del tempo a propria disposizione
  • Trovare una mossa buona, cercarne una ancora migliore prima di giocarla
  • Continuo tentativo di miglioramento
  • Fra le varie mosse considerate bisogna sceglierne una sola e da soli
  • Sviluppo delle capacità di decidere in autonomia
  • L’esito della partita indica quale dei due giocatori aveva l’idea giusta
  • Rispetto delle opinioni altrui
  • Decidere una mossa
  • Percezione della posizione e del valore degli oggetti
  • Passare da una posizione iniziale di parità ad una brillante conclusione
  • Creatività ed immaginazione
  • Muovere solo dopo aver considerato la continuazione
  • Sviluppo delle capacità di riflessione
  • Una mossa deve essere la conseguenza logica della precedente
  • Sviluppo delle capacità di concepire ed eseguire schemi e processi logici
  • Una mossa deve prepareare in modo coerente la successiva
  • Intuizione

SCACCHI E DISCIPLINE SCOLASTICHE
Scacchi e matematica !
Gli Scacchi si possono considerare come geometria e matematica applicata; muovendo vari pezzi in orizzontale, verticale, diagonale, ecc., i bambini sviluppano il loro senso di spazio, di direzione e di distanza, come negli esercizi della ginnastica motoria.

Ogni pezzo a Scacchi ha un suo valore (alfiere vale 3, torre vale 5 ecc.), quindi quando si scambiano i pezzi si affrontano concetti di valutazione di grandezze (quale pezzo vale di più?) e si effettuano somme e sottrazioni.

tratto da:
LINK: http://www.ettoreburatti.it/scacchi/

N.B. esiste in commercio un divertene CD ROM per bambini ( SCACCO MATTO 1 e 2) che insegna a giocare a scacchi in maniera divertente e interattiva.
LINK: https://sd2.itd.cnr.it/?r=site/scheda&id=5702

SEGNALAZIONE ALTRI LINK SULL’ARGOMENTO:

LINK:http://www.repubblica.it/…/a_lezione_di_scacchi_giocare_co…/

LINK:http://www.firenzescacchi.it/formazi…/attivita-nelle-scuole/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...