ADHD: EMISFERO DESTRO E SINISTRO

35270273_10209431027412749_5883857560590614528_n

Abbiamo due emisferi nel nostro cervello: destro e sinistro.
Attraverso le proiezioni neuronali e il corpo calloso, i diversi emisferi si parlano tra loro per la corretta funzione del corpo.
Quando ci sono debolezze in una parte del cervello, questa non può comunicare molto bene con il resto del cervello.

Dal concepimento all’età di 2 o 3 anni l’emisfero destro è dominante nello sviluppo. Dopo i 2 o 3 anni, è l’emisfero sinistro che domina nello sviluppo del cervello.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutare a spiegare, in modo semplice e generalizzato, di cosa è responsabile l’emisfero destro e di cosa è responsabile l’emisfero sinistro.
Questo potrebbe aiutare a rendere consapevoli di alcune delle aree in cui un nostro figlio, o un nostro alunno, possa avere difficoltà neurologihe.

Problemi con l’emisfero destro:

Quando non riesci a percepire te stesso, o non sei molto consapevole di come si muove il tuo corpo, tendi ad essere molto goffo e ad imbatterti /inciampare nelle cose o persone .
Poiché in questo caso i grandi gruppi muscolari non funzionano bene, una debolezza del cervello destro può manifestarsi con un’andatura strana, goffa e disarmonica, per le scarse capacità motorie di equilibrio, ritmo e coordinazione.

Ma la parte più complicata, per chi ha deficit nell’emisfero destro, è la mancanza di abilità sociali. Queste persone possono dire cose inappropriate a causa delle scarse capacità nell’ interpretare le domande non verbali (espressioni facciali). Dopo aver detto qualcosa che non doveva essere detto, generalmente non capiscono perché hanno sbagliato.
Per questo motivo hanno più difficoltà nelle relazioni e a mantenere amicizie.

Poiché il cervello destro è anche responsabile dell’olfatto e del gusto, queste persone persone possono essere molto schizzinose/selettive con il mangiare.

Questi bambini sanno leggere anche molto bene, ma hanno difficoltà a interpretare ciò che leggono. Ciò è dovuto sempre alla scarso sviluppo delle abilità non verbali.

In generale, sanno far di conto, ma sono scarsi nelle abilità matematiche astratte di livello superiore .
Ad esempio, potrebbero essere in grado di memorizzare i risultati di un intero campionato di calcio, ma avere grosse difficoltà con l’algebra.
Sono più portati ad avere problemi di concentrazione, di impulsività, di ansia e possono avere comportamenti ossessivi/compulsivi.

Questi bambini tendono ad avere più disordini autoimmuni, perché il cervello destro non inibisce una reazione eccessiva del sistema immunitario. In questi bambini pertanto si manifestano spesso: allergie, asma e ipersensibilità ai fattori ambientali.

Problemi con l’emisfero sinistro:

I deficit dell’emisfero sinistro sono molto più difficili da rilevare rispetto a quello destro. Sicuramente non hanno a che fare con il comportamento iperattivo e impulsivo. Sono persone molto timide, introverse e non amano particolarmente stare con gli amici ma preferiscono starsene da soli a casa. Il loro temperamento è tendente al cupo, triste ed è spesso scambiato per stato depressivo.

Questi bambini sono in genere più lenti a parlare e potrebbero far confusione con le frasi, rendendo difficile capirli.
Hanno problemi con la lettura e l’ortografia, perché non riescono a identificare i suoni delle lettere. (problemi fonetici)
Questi bambini non sono molto bravi con la musica e potrebbero non essere in grado di suonare una melodia. Inoltre tendono ad avere problemi a scuola con la matematica e la scrittura( grafia).

Riescono però meglio nel capire le persone e le situazioni e hanno potenzialità sociali molto alte, se riescono a superare la loro timidezza e insicurezza. Possono anche diventare ottimi atleti, perchè non hanno problemi di coordinazione motoria .

L’ADHD, in generale, evidenzia più problemi nella maturità dell’emisfero destro, ma può avere in combinazione anche immaturità/debolezze nell’emisfero sinistro.

Tratto, adattato e tradotto da:
https://ibrainandbody.com/left-brain-vs-right-brain/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...