ADHD E SINDROME DI ASPERGER: Differenze e somiglianze

18300932_10206916003098713_5012098330938700524_n

Entrambi i disturbi condividono alcuni sintomi che possono causare inizialmente, ad alcuni bambini con sindrome di Asperger, una errata diagnosi di ADHD.
Data la relazione significativa tra le due condizioni è fondamentale quindi sviluppare un processo di diagnosi differenziale, eseguito accuratamente da uno specialista, in quanto il trattamento e l’intervento educativo è diverso, anche se possono avere alcune somiglianze nella manifestazione dei sintomi che sono fondamentalmente i seguenti:

• problemi di interazione sociale.
• la mancanza di empatia.
• deficit relazionale con gli altri bambini e con i genitori.
• comportamenti iperattivi-compulsivi.
• problemi di autocontrollo – regolazione del comportamento

Secondo gli esperti ciò che confonde un bambino con ADHD da quello con Asperger si presenta durante i primi anni di vita, quando in entrambi i casi i bambini evidenziano comportamenti molto simili come: difficoltà nel regolare le emozioni, il deficit di attenzione, il comportamento iperattivo e talvolta compulsivo.

In età prescolare i sintomi di ADHD e Asperger possono presentarsi in modo simile, il che può creare dubbi nella diagnosi.
Di solito hanno entrambi già a quell’età difficoltà di relazione con i coetanei, tendono a non condividere i loro giochi/oggetti, hanno crisi di rabbia abbastanza frequenti e nelle prime attività didattiche è molto difficile per loro colorare.

Le principali differenze tra un bambino con ADHD e Asperger:

Quando crescono i sintomi dei bambini con ADHD si evolvono diversamente da quelli con Asperger.
– il bambino con ADHD continua ad avere problemi di attenzione, che spesso influenzano in modo significativo il suo rendimento scolastico
– il bambino con Asperger sembra invece mantenere una concentrazione più adeguata, che gli consente un miglior apprendimento, in particolare negli argomenti che più lo interessano.
– I problemi di interazione sociale tendono invece ad aumentare nei bambini con Asperger e si intensifica una restrizione negli interessi.
– Questo comportamento non si verifica nei bambini con ADHD che crescendo tendono a cercare di integrarsi con gli altri compagni, anche se vengono respinti a causa del loro difficile temperamento.

Sinteticamente le differenze più significative tra le 2 diagnosi cliniche possono essere riassunte come:

• Il bambino con Asperger crescendo intensificherà i suoi problemi nelle abilità sociali e farà molta fatica a capire le aspettative, a interpretare le espressioni facciali, i doppi sensi dei coetanei e degli adulti. Rimarrà ripetitivo/ossessivo in alcune azioni (per es. far ruotare un oggetto per ore rifiutandosi di impegnarsi in qualsiasi altra attività) e manterrà grandi difficoltà nel contatto visivo.
• Nel bambino con ADHD si verifica l’opposto: crescendo tende a migliorare i rapporti sociali, compromessi più che altro dalla scarsa capacità di controllare i suoi impulsi, e sarà in grado di mantenere il contatto visivo

Entrambi i disturbi necessitano di un trattamento specifico e appropriato.

Liberamente tradotto /adattato da:

http://www.imageneseducativas.com/diferencias-semejanzas-tdah-sindrome-asperger/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...